Michele Rutigliano

Consulenza SEO, Posizionamento sui Motori di Ricerca

Quanto costa un servizio SEO?

Valutazione attuale: Rating StarRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 1
ScarsoOttimo 
costo servizio seo

Mi hanno chiesto più volte quanto costa un servizio di posizionamento SEO ed io ogni volta ho risposto "dipende''. Lasciate che vi dica perchè ...

 

Che cos'è il SEO?

Ogni cliente vuole risparmiare, è abbastanza normale. Ma se state semplicemente guardando la SEO dal punto di vista dei costi, avete già commesso un errore.

La SEO è comunemente una delle tecniche di marketing più efficaci e remunerative, ma per qualche ragione professionisti e titolari di aziende spesso si concentrano solo sul prezzo del posizionamento SEO. Stranamente, il prezzo non sembra essere il più grande problema quando si tratta di fare pubblicità su altri canali, nonostante questi metodi siano più costosi e meno efficaci. Forse è il carattere intangibile della SEO la vera causa.

LA SEO non è una soluzione rapida e nemmeno semplice. Ci sono oltre 200 diversi fattori di ranking che Google tiene conto nel posizionamento del vostro sito web. Oltre a questo, Google sta costantemente perfezionando il suo algoritmo di ranking per garantire che solo i siti web pertinenti appaiano nella parte superiore delle SERP (pagine dei motori di ricerca).

Preventivo SEO uguale per tutti

Un buon consulente SEO non può mai formulare un preventivo fisso che vada bene per tutti. Se lo fa, è probabile che stiate assumendo la persona sbagliata. La SEO non è una soluzione rapida, si tratta invece di una strategia che richiede tanta collaborazione e la completa comprensione del vostro business.

Come cliente, è necessario che vi assicuriate che il SEO capisca il vostro business, gli obiettivi aziendali, gli obiettivi di marketing, la posizione di mercato dell'azienda, i vostri prodotti o servizi più venduti, i margini di profitto, la vostra attuale attività di marketing, le vostre aspettative, i vostri KPI, e altro ancora.

Questo è ancor più importante se siete un marketing manager, perché avrete senza dubbio alcuni parametri che sono più importanti per voi (es. la crescita del database, l'aumento di traffico, il ROI). Il vostro ufficio marketing avrà anche alcune metriche che sono più importanti (quota di mercato, crescita, espansione) e di cui bisognerà tenere conto.

Un SEO a buon mercato può farvi risparmiare dei soldi sul budget di marketing, ma probabilmente non vi darà molto in cambio. In realtà, a volte i SEO a buon mercato possono produrre un impatto negativo per la vostra attività e causarvi forti mal di testa.

Quindi, quando si parla di un potenziale cliente, spesso semplicemente chiedo loro:

  • Perché siete alla ricerca di un consulente SEO?
  • Quali risultati vi aspettate di ottenere dalla campagna SEO?
  • Quali sono gli indicatori di performance che volete misurare?

Dopo che quanto sopra è noto, ulteriori ricerche devono essere condotte, come la verifica dei seguenti parametri:

  1. Lo stato tecnico del sito web: Se il vostro sito non parla la lingua di Google, necessita di un qualche lavoro perchè questo accada.
  2. Le parole chiave: diventa importante capire quante persone cercano ogni mese le parole chiave target e che tipo di volumi di traffico ci si può aspettare. Questo può aiutare a determinare il numero di visitatori che è necessario ogni mese per generare un ROI positivo. In generale, le parole chiave ad alto traffico significano anche una forte competizione.
  3. Il contenuto del sito web: Se non si sta aggiungendo niente di nuovo a Internet, come può Internet restituire qualcosa a voi? Per far si che il sito appaia nelle SERP, è assolutamente necessario implementare una strategia basata sui contenuti, ovvero un piano editoriale. A volte il sito ha già tanto contenuto che deve semplicemente essere ottimizzato in chiave SEO. Altre volte i clienti hanno risorse interne che possono produrre contenuti con la guida strategica di un consulente SEO. Il più delle volte i clienti non hanno affatto contenuto o non possono produrlo in-house.
  4. Google Analytics: Un consulente SEO ha bisogno di capire i vostri attuali volumi di traffico, la provenienza di tale traffico e le conversioni. Alcuni dei vostri obbiettivi di traffico forse non sono necessari, perché si potrebbe lavorare su quello già disponibile. Inoltre, il problema del sito potrebbe essere un insufficiente tasso di conversione, per esempio a causa del traffico di bassa qualità o per un problema legato all'usabilità del sito stesso.
  5. Google Search Console: Un consulente SEO deve valutare cosa è già stato fatto sul sito lato SEO e se la vostra Google Search Console riporta avvisi che hanno un certo impatto sulle prestazioni complessive e quindi sul posizionamento.

Tutto questo avrà certamente un influenza sul prezzo della vostra strategia SEO. Ma non dovreste concentrarvi solo sui costi, dovreste invece essere consapevoli della vostra situazione attuale e concentrarvi sui vostri obbiettivi e su quale agenzia o consulente SEO è la giusta scelta per raggiungerli.

È inoltre necessario essere aperti e flessibili sui vostri obbiettivi così da poter collaborare con il consulente in ciò che è effettivamente auspicabile in base alla situazione attuale. Questo vi impedirà di nutrire aspettative non pienamente realizzabili.

Per tornare alla natura intangibile della SEO, quando sento parlare di una campagna SEO mal riuscita, spesso è a causa di scarsa comunicazione e/o aspettative non congrue. Il più delle volte infatti c'è una grossa quantità di lavoro che avviene dietro le quinte che i clienti non vedono e non conoscono. A volte si vedranno solo un paio di modifiche ai tag title, alcuni contenuti freschi e coinvolgenti ed alcuni miglioramenti del posizionamento organico e del traffico.

 

La SEO non deve più essere vista come una soluzione chiavi in mano

 

Non dovrebbe essere lasciata all'ultimo minuto prima del lancio di un nuovo sito web in quanto vi sono tanti elementi in gioco ed è fondamentale che siano eseguiti in un certo ordine. Il vostro progettista non dovrebbe nemmeno iniziare a delineare il vostro sito e il vostro sviluppatore non dovrebbe iniziare a toccare il codice fino a quando non abbiate parlato con un consulente SEO.

Metodi di pagamento per un servizio SEO

Spero che ora stiate iniziando a farvi un'idea di come avviene il calcolo di un preventivo SEO. Esiste una varietà di opzioni di prezzo, tra cui:

  1. Tariffa mensile: Questo è di gran lunga la forma più comune di tariffazone SEO. Si pagherà una tariffa fissa al mese per il lavoro che viene svolto mensilmente. Questo in genere include l'ottimizzazione di un set di parole chiave, SEO on-page, creazione di contenuti, ottimizzazione off-page e link building, analisi e report mensile dettagliati.
  2. Tariffa fissa: Alcuni consulenti SEO avranno un prezzo fisso per alcuni servizi come l'audit SEO iniziale, altri come me lo fanno gratuitamente. Altri SEO ancora propongono pacchetti a prezzi prefissati.
  3. Tariffa a progetto: Non tutti i clienti hanno bisogno di una strategia SEO completa. Alcuni richiedono solo una prestazione una tantum per un audit SEO, per la keyword analysis, o per la redazione di un piano editoriale che segue una strategia basata sui contenuti.
  4. Tariffa oraria: Con questo metodo di pagamento il consulente SEO addebiterà una tariffa oraria per i suoi servizi. Il metodo è molto diffuso nelle società di consulenza.

La maggior parte dei SEO utilizzerà una combinazione di queste formule a seconda di cosa il cliente ha bisogno. Il mio suggerimento sarebbe quello di utilizzare una tariffazione mensile per avere un servizio su misura per il vostro business.

Aspetti della SEO a cui prestare attenzione

Prima di cominciare una campagna SEO, ci sono alcuni campanelli di allarme che dovreste prendere in considerazione. Questi includono:

  1. Garanzie: La SEO è una scienza in movimento. Se un'agenzia SEO vi garantisce la prima pagina della SERP dovreste subito iniziare a sospettare.Ottenere una prima pagina a volte può essere semplice e veloce, se la vostra agenzia SEO implementa tecniche basate sullo spam o il target di parole chiave a bassa concorrenza ma a scarso traffico. Sarete inizialmente pieni di lodi per la vostra agenzia SEO per quanto velocemente hanno consegnato risultati, ma attenzione! E' altamente improbabile che possa durare e dare risultati a lungo termine. La vera SEO è una strategia di lungo corso volta a garantire che il vostro sito sia tecnicamente valido e possieda contenuti di alta qualità che generano link di alta qualità. Questo non può essere fatto in una notte o anche in un termine di di 3-6 mesi se il vostro settore è particolarmente competitivo.
  2. Primi su Google:  Solo Google può garantirvi il primo posto su Google, nessun altro. Semplice. Inoltre, non esiste solo la prima posizione, ci sono metriche SEO più importanti della prima posizione. Cercate di non essere fissati sul posizionamento delle singole parole chiave. Invece, concentratevi su metriche più importanti come la visibilità nel suo complesso, il traffico e le conversioni. Questi possono essere raggiunti senza necessariamente avere un primo posto per una determinata parola chiave.
  3. Link building aggressivo: Come ho appena accennato, i link di buona qualità sono una parte importante della vostra strategia SEO. Purtroppo, questo è il punto che fa la differenza fra le agenzie SEO. Il vero motore nella generazione dei link sta nella produzione e promozione di contenuti di alta qualità. Questo non è facilmente replicabile dai concorrenti e vi darà un vantaggio competitivo se fatto correttamente.

Suggerimenti per Marketing Manager e proprietari di attività

Una volta che avrete trovato chi si occupa della SEO c'è ancora molto lavoro da fare.
Avrete bisogno di lavorare a stretto contatto con la vostra agenzia SEO, pertanto è necessario essere molto chiari sulle vostre aspettative e garantire che i KPI siano costantemente al centro di tutte le attività SEO.

È necessario essere molto prudenti e non lasciare la vostra agenzia SEO semplicemente sedersi in un angolo a fare le loro cose. Se voi e la vostra agenzia non collaborate costantemente per garantire che le cose vadano per la strada gusta, presto la situazione andrà fuori controllo.

La parola chiave è quindi collaborazione.

Ma allora quanto costa un servizio SEO?

Mi dispiace ripetermi, ma la risposta è ancora un "dipende".

Non ci sono strategie SEO che vanno bene sempre e non ci sono due clienti uguali. Nel corso degli anni, ho visto in giro prezzi SEO che vanno da qualche centinaio a diverse migliaia di euro l'anno, ogni situazione è diversa ed ogni preventivo sarà necessariamente diverso.

Se avete ancora intenzione di sapere quale sarà il costo SEO per la vostra attività non vi resta che chiedermelo dalla pagina contatti.

Quanto costa un servizio SEO? - 1.0 out of 5 based on 1 vote

Michele Rutigliano

Rutigliano Michele

Sono un consulente SEO (o SEO Specialist) di Treviso, mi occupo da molti anni di Search Engine Optimization (SEO), cioè curo il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca ed aiuto privati ed aziende a migliorare la propria visibilità e reputazione su Internet.
Mi occupo inoltre di Search Engine Advertising (SEA) ovvero gestisco campagne di pubblicità online mediante i principali circuiti di advertising come Google Adwords, Facebook Ads e Twitter Ads.
Se siete interessati ad un preventivo per un sito web oppure per un preventivo SEO contattatemi dalla pagina contatti.
Il primo contatto che comprende l'analisi del sito, delle parole chiave e della concorrenza è gratuito.

 

Visualizza il profilo di Michele Rutigliano su LinkedIn

Siete qui:

Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter, verrai aggiornato sui nuovi contenuti che pubblicherò. Questo sito e il sottoscritto non amano lo spam

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Per maggiori informazioni sui cookies che utilizziamo e per cancellarli, controlla la privacy policy.