Michele Rutigliano

Consulenza SEO, Posizionamento sui Motori di Ricerca

Come ottimizzare Magento per la SEO

Valutazione attuale: Rating StarRating StarRating StarRating StarRating Star Blank / 2
ScarsoOttimo 
ottimizzare magento seo

Ottimizzazione SEO di Magento

In questa guida vedremo come si può ottimizzare il vostro sito di e-commerce Magento e renderlo più SEO-friendly.

Come abilitare gli URL SEO-friendly in Magento

Per abilitare i SEF URL (Search Engine Friendly URL) in Magento , per prima cosa loggatevi nell'area amministrativa, poi cliccate sul menu System -> Configuration. Poi, cliccate sul menu laterale alla voce Web.

Su questa pagina, espandete il tab Search Engine Optimization e impostate la voce Use Web Server Rewrites su ON.

SEF URLs Magento

In questo modo le pagine avranno tutte indirizzi nella forma http://www.dominio.com/url-seo-friendly, molto più comprensibile ai motori di ricerca.

 

Impostare i tag predefiniti per la SEO

Il primo passo è quello di assicurarsi che i tag title, per impostazione predefinita, includano sia il vostro brand che alcune delle parole chiave target.

Per fare questo, sempre dal menu Sistema -> Configurazione, aprite il menu Design nella sidebar di sinistra, quindi aprite il box HTML Head, come in figura:

SEO tag title Magento

Per impostazione predefinita, il Default Title è Magento Commerce, e ovviamente non vogliamo che sia quello, perciò possiamo sostituirlo con uno a nostro piacimento, ad esempio "vendita freccette on-line". Inoltre è possibile includere un prefisso e un suffisso al tag title, ed io vi consiglio di aggiungere il Title Suffix con il nome del vostro brand o una o più parole target.

Se volete un title predefinito per le pagine in cui non viene impostato un title personalizzato, potete mettere il vostro brand o una parola chiave.

Per il campo Default Description il concetto è lo stesso, utilizzate una description che riassuma il contenuto del sito e possibilmente racchiuda una call-to-action, e perchè no anche il nome del brand e la solita keyword target. Ad esempio nel caso abbiate un ecommerce per la vendita di freccette, la description potrebbe essere del tipo "Negozio e-commerce con catalogo per l'acquisto on-line di freccette e accessori per il gioco delle freccette".

Nel campo Default Keywords, si possono inserire le parole chiave più importanti del sito ma siccome questo tag non viene più utilizzato dai motori di ricerca ai fini dell'indicizzazione, lo potete pure lasciare vuoto.

Una volta che avete completato tutte le impostazioni, cliccate su Save Config.

Rendere le pagine SEO-friendly

Successivamente, vogliamo fare in modo che ogni singola pagina sia SEO-friendly.

Per fare questo, nel menu in alto cliccate su CMS -> Pages, si aprirà una pagina come la seguente:

seo pagine magento

In questa sezione potete dare un'occhiata alle pagine che avete già sul vostro sito per verificare che siano SEO-friendly, per farlo aggiungeremo una nuova pagina.

Ci sono due importanti elementi on-page SEO da tenere a mente quando si aggiungono nuove pagine di Magento. Il primo è il titolo della pagina, e il secondo è l'URL.

Per il titolo della pagina, si vuole fare in modo che includa una parola chiave target. Se si aggiunge una nuova pagina di categoria per le freccette, per esempio, si metterà la keyword 'freccette'.

Per impostazione predefinita, Magento metterà il vostro brand alla fine, perché è questo che avete stabilito all'inizio. Ecco perché l'avete fatto, così poi non dovrete aggiungere il vostro marchio ogni volta che aggiungete una nuova pagina.

L'URL deve includere le parole chiave target, in modo che possa essere qualcosa di simile a 'acquista-le-nostre-freccette' o più semplicemente la parola chiave 'freccette'.

Lasciete lo status su Enabled, altrimenti la pagina non sarà pubblicata.

Impostare il meta tag head

L'intestazione della pagina è anche importante per la SEO perché è inserita tipicamente in un tag h1. Per aprire l'editor della pagina sempre dal menu CMS -> Pages aprire la scheda Content.

 

seo head tags Magento

Quest'ultimo va impostato con qualcosa di simile al tag title, per esempio 'Acquisto di freccette e accessori per freccette on-line', sotto si può aggiungere il contenuto che è molto importante per l'indicizzazione delle pagine.

Soprattutto per le pagine di e-commerce, è conveniente aggiungere 300 o 400 parole di contenuti originali per aiutare il posizionamento della pagina. Di solito più è lungo il testo, maggiore sarà la comprensione del suo significato da parte dei motori di ricerca, quindi migliore sarà il suo posizionamento.

Per quanto riguarda la scheda Design, la si può lasciare come è ai fini SEO. Se si desidera, è possibile ovviamente lasciare il layout ad una colonna, o quello che volete.

Il meta tag description

Nel tab meta tags è possibile impostare il tag description della pagina. La descrption non è così importante a fini SEO, ma può aiutare gli utenti a cliccare per raggiungere il vostro sito quando lo vedono in prima pagina.

SEO meta description magento

Come description quindi è necessario includere una descrizione persuasiva per convincere la gente a scegliere il prodotto, ad esempio "acquista le freccette nel formato grande avrai uno sconto del 20%", sono molto più propensi a fare clic sul tuo risultato.

Una volta che la creazione della pagina è terminata, cliccate su Save Page. Avete appena aggiunto una nuova pagina SEO-friendly al vostro sito e-commerce Magento.

Creare una sitemap in Magento

Successivamente, volete fare in modo di avere una mappa del sito abilitata in modo che Google possa trovare tutte le pagine del vostro sito e-commerce.

Una mappa del sito è particolarmente importante per i siti di e-commerce perché di solito non si ottengono, se non artificialmente, link esterni che puntano alle pagine di prodotto e di categoria, quindi Google ha bisogno di un po 'di aiuto per trovarle, ed è a questo che serve una sitemap.

Per creare la sitemap, cliccate su  System -> Configuration, quindi sul menu laterale Google Sitemap. Poi scorrete fino a Generation Settings.

SEO sitemap magento

Per impostazione predefinita, Magento ha la generazione sitemap impostata su No, il che significa che non genererà una mappa del sito. Ovviamente non si vuole questo, quindi basta fare in modo che sia impostata su Yes. L'ora di inizio non ha molta importanza, potete impostare quello che volete.

La frequenza non importa se si aggiungono o rimuovono continuamente prodotti o categorie. Se siete il tipo di sito e-commerce che aggiunge sempre nuovi prodotti, vi consiglio di impostare la frequenza ogni giorno almeno durante quel periodo di tempo, in modo che Google possa trovare rapidamente quelle nuove pagine che si aggiungono o rimuovono .

In caso contrario, se si vende praticamente le stesse cose tutto l'anno, è possibile impostare la generazione settimanalmente, e verrà generata una nuova mappa del sito ogni settimana.

Finito questo, cliccate su Save Config, e siete a posto.

Gestione della cache in Magento

Il prossimo passo è assicurarsi che la velocità di caricamento di Magento si rapida. Non solo è così importante per l'esperienza utente e per le conversioni, ma può aiutare a ottenere un migliore posizionamento nei motori di ricerca.

Per fare questo, cliccate su System -> Cache Management. Bisogna fare in modo che tutti i tipi di cache siano impostati su Abilitato.

Le nuove versioni di Magento hanno impostate queste opzioni su abilitato, per impostazione predefinita, ma alcuni più vecchi non lo fanno.

Questo è tutto quello che c'è da fare per ottenere un sito e-commerce SEO-friendly utilizzando Magento. Come si può vedere, si sta praticamente applicando gli elementi fondamentali della SEO on-page che lavorano al vostro sito di e-commerce.

Come ottimizzare Magento per la SEO - 3.5 out of 5 based on 2 votes

Michele Rutigliano

Rutigliano Michele

Sono un consulente SEO (o SEO Specialist) di Treviso, mi occupo da molti anni di Search Engine Optimization (SEO), cioè curo il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca ed aiuto privati ed aziende a migliorare la propria visibilità e reputazione su Internet.
Mi occupo inoltre di Search Engine Advertising (SEA) ovvero gestisco campagne di pubblicità online mediante i principali circuiti di advertising come Google Adwords, Facebook Ads e Twitter Ads.
Se siete interessati ad un preventivo per un sito web oppure per un preventivo SEO contattatemi dalla pagina contatti.
Il primo contatto che comprende l'analisi del sito, delle parole chiave e della concorrenza è gratuito.
 
Sono anche consulente per la sicurezza informatica, eseguo per privati ed aziende penetration testvulnerability assessment ed incident handling. Se siete interessati ai miei servizi nel campo della sicurezza informatica, potete contattarmi dalla pagina dei contatti su questo sito oppure collegarvi a www.sicurezzaeinformatica.com 

 

Visualizza il profilo di Michele Rutigliano su LinkedIn

Siete qui:

Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter, verrai aggiornato sui nuovi contenuti che pubblicherò. Questo sito e il sottoscritto non amano lo spam

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Per maggiori informazioni sui cookies che utilizziamo e per cancellarli, controlla la privacy policy.